BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CANNABIS/ Lo studio: fumare marijuana aumenta il rischio di ansia e depressione

Pubblicazione:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

Un nuovo studio, condotto da ricercatori americani, documenta che fumare cannabis può comportare un maggior rischio di sviluppare ansie e depressioni. Secondo lo studio infatti il cervello di chi fa uso di droga è meno in grado di sviluppare dopamina, il cui basso livello è proprio ciò che determina possibilità di depressione. Lo studio si aggiunge a precedenti ricerche che avevano determinato come consumare spinelli sviluppa la possibilità d diventare apatici e letargici. La nuova ricerca è stata effettuata confrontando 48 persone, metà delle quali fumatori di cannabis e l'altra metà che non ne aveva mai usata, vedendo così che i fumatori producevano minori quantità di dopamina. Il responsabile dello studio però non ha voluto dire che tale risultato sia dovuto esclusivamente all'uso della cannabis, mentre uno studio inglese dello scorso anno aveva dimostrato che il cervello dei fumatori da lungo tempo distrugge invece la produzione di dopamina.  



© Riproduzione Riservata.