BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PESCE ROSSO/ Operato al cervello per un tumore: George sta bene

George, un pesciolino rosso di dieci anni, non mangiava più. La causa? Un tumore al cervello. La sua padroncina ha così deciso di farlo sottoporre ad un intervento. è accaduto in Australia

foto: Infophoto foto: Infophoto

George, un pesciolino rosso di dieci anni, non mangiava più. La causa? Un tumore al cervello. La sua padroncina ha così deciso di farlo sottoporre ad un intervento. L’operazione è stata effettuata dal dottor Tristan Rich ed è perfettamente riuscita, così George è tornato a nuotare nel suo acquario in Australia. L’intervento, costato duecento dollari, è durato 45 minuti ed è stato fatto sotto anestesia totale, pompando dell’acqua aggiunta all’ossigeno attraverso le branchie per tenerlo in vita. In media questi pesci arrivano a vivere anche trent’anni, un motivo in più che ha spinto la proprietaria a cercare di salvargli la vita. “È stato un intervento ad alto rischio, ma tutto è andato bene”, ha chiarito il medico. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.