BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NUOVA ASPIRINA/ Dolore e Infiammazione, rivoluzione Bayer dopo 115 anni: cosa cambia?

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

NUOVA ASPIRINA, DISPONIBILE NELLE FARMACIE: COME FUNZIONA? E’ arrivata nelle farmacie italiane la nuova Aspirina Dolore e Infiammazione, il nuovo medicinale sviluppato da Bayer per combattere dolori come mal di testa, dolori muscolari, dolori cervicali e mal di schiena. La nuova compressa, che rappresenta una piccola grande rivoluzione nella storia dell’azienda farmaceutica, si avvale della nuova tecnologia MicroActive che promette un effetto analgesico attivo in metà tempo rispetto ad una compressa tradizionale da 500mg. Come ha spiegato Michael Voelker, direttore globale dell'area Analgesici/Aspirina di Bayer, una compressa di Aspirina Dolore e Infiammazione "contiene al proprio interno un nucleo effervescente, costituito da carbonato di sodio, che funge da agente disgregante". Attraverso una rapida dissoluzione, infatti, la compressa libera particelle di microdimensioni di principio attivo (acido acetilsalicilico) le cui dimensioni sono in media 1/10 di quelle di una compressa tradizionale da 500 mg". Una volta nello stomaco, ha aggiunto Voelker, "agisce come un’effervescente e si dissolve in pochi minuti (6 volte più velocemente rispetto a una tradizionale compressa di Aspirina), consentendo un più rapido assorbimento del principio attivo a una concentrazione tre volte superiore rispetto a quella di una compressa tradizionale da 500mg, con un conseguente effetto antalgico in metà tempo".



© Riproduzione Riservata.