BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FIGLI/ Lo studio: essere mamma riduce il rischio di cancro

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

FIGLI, LO STUDIO: ESSERE MAMMA RIDUCE IL RISCHIO DI CANCRO - I figli fanno bene alla salute. Lo rivela uno studio realizzato dall’Imperial College di Londra (ICL) e pubblicato sulla rivista BMC Medicine, secondo il quale essere madri riduce del 20% il rischio di contrarre malattie gravi come cancro, infarto o ictus. La ricerca è stata condotta in tutta Europa e ha visto la collaborazione di medici e ginecologi di Francia, Italia, Germania, Regno Unito e Olanda. I professionisti della salute hanno sottoposto un test alle loro pazienti e analizzato l’anamnesi di oltre 300.000 donne in età fertile, con un età compresa tra i 15 e i 45 anni. Ogni donna è stata in media seguita per quasi tredici anni. Durante il periodo in esame sono state rilevate tra le partecipanti alla ricerca quasi quindicimila casi di morte, con quasi seimila decessi per cancro e tremila per malattie di carattere circolatorio. Sono stati inoltre evidenziati oltre ventimila casi di donne ammalate che sono sopravvissute. Lo studio ha via via messo in relazione i fattori di rischio con le eventuali gravidanze, e l'analisi che ne emerge è nettamente a favore delle donne che scelgono la maternità: secondo i ricercatori, esse riescono a vivere di più rispetto a chi sceglie una vita senza figli.

Un ulteriore studio sui dati ha permesso di ipotizzare che le donne che scelgono l’allattamento al seno hanno un ulteriore otto per cento di possibilità di non incorrere in malattie mortali. Tale percentuale aumenta in caso di gravidanze multiple, fino a raggiungere il picco nelle donne che scelgono di avere tre figli. Ovviamente gli esperti hanno chiarito che la gravidanza non annulla il rischio di malattie che rimane associato anche a fattori di rischio già conosciuti come obesità, fumo e mancanza di attività fisica.



© Riproduzione Riservata.