BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INNOVAZIONE/ Muri flessibili per costruire abitazioni di emergenza

Pubblicazione:

Prototipi di Textile Wall  Prototipi di Textile Wall

Textile Wall, così come lo descrivono al Politecnico, è formato da celle composte di lamelle in materiale semirigido e chiusure in membrane tessili. Queste celle possono essere poi riempite con qualsiasi materiale a seconda delle caratteristiche strutturali che si vogliono ottenere; tali materiali di riempimento possono essere quelli reperibile localmente: ciò viene incontro a un’esigenza tipica degli gli operatori umanitari, che preferiscono impiegare i materiali e i metodi processuali locali invece che avvalersi di prodotti importati dall’estero e difficilmente accettati dalle popolazioni interessate.

La struttura del Textile Wall permette la creazione di coperture o pareti della forma desiderata (lineari, curve, multicurve e angolari) sia per interni che per esterni; il pannello in membrane tessili e barre semirigide è autoportante e non richiede l’impiego di elementi strutturali aggiuntivi. È molto duttile e adattabile in quanto l’altezza del pannello e la dimensione delle celle possono variare in funzione dell’applicazione pensata: il tutto prende forme e dimensioni a seconda delle esigenze. Anche il trasporto e la spedizione sono agevolati: la sua struttura infatti è impacchettabile a soffietto.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.