BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Scienze

TUMORE CERVELLO/ Bambino di 9 anni: prima procedura del caso per salvarne la fertilità

Trapianto di tessuto testicolare messo in congelamento: è la prima volta in Inghilterra che si procede in questo modo con un bambino in modo da assicurargli di essere fertile

Immagine di archivioImmagine di archivio

E' il primo caso, in Inghilterra, di un bambino malato di tumore (al cervello) su cui si fa un intervento di questo tipo per permettergli di rimanere fertile quando sarà adulto. Il ragazzo, Nathan Crawford, ha 9 anni e ovviamente non è possibile preservare la fertilità di un bambino ancora in fase pre pubertà. Per la prima volta nel Regno Unito si è però tentata una terapia rivoluzionaria: rimuovere una parte di tessuto testicolare congelandolo. In questo modo se dovesse soffrire di infertilità più avanti nella sua vita, il tessuto rimosso gli sarà rimpiantato. I medici che hanno eseguito l'operazione hanno spiegato che si tratta anche di un fattore psicologico: far capire al bambino che potrà sopravvivere al tumore. Nathan è adesso sottoposto a chemioterapia.

© Riproduzione Riservata.