BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PREISTORIA/ I nuovi tatuaggi di Ötzi riaprono il dibattito: scopo terapeutico o simbolico-religioso?

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

I Tatuaggi sul corpo di Ötzi  I Tatuaggi sul corpo di Ötzi

Perché questo riapre il dibattito delle interpretazioni? Finora si era pensato che i tatuaggi nelle parti inferiori delle gambe fossero una sorta di trattamento terapeutico, quasi una agopuntura, per alleviare il dolore alle articolazioni. «Il fatto di averne trovati sul torace riporta alla ribalta l’interpretazione che vede nei tatuaggi un significato simbolico - religioso». 

In queste valutazioni gli antropologi potranno avvalersi anche dei confronti con altri casi analoghi, anche se non sono molti e in genere sono più recenti rispetto a Ötzi che, ricordiamo, è vissuto fra il 3350 e il 3100 a.C. «Ci sono tuttavia anche esempi di mummie sudamericane tatuate più antiche. Quindi saranno possibili ampi confronti e ci aspettiamo di avere presto nuove ipotesi interpretative».

Ora questa parte dell’indagine può ritenersi conclusa; ha occupato quasi due anni e non senza difficoltà: «anche perché quando siamo partiti non eravamo affatto certi di poter trovare qualcosa di nuovo. E non nascondo la soddisfazione per aver scoperto questo nuovo gruppo di tatuaggi e tanti piccoli altri».

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.