BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Scienze

DIVORZIO/ Lo studio: le donne separate sono maggiormente a rischio infarti

Le donne che subiscono uno o più divorzi hanno maggiori possiiblità di subire un infarto di quelle che restano sposate, lo dice uno studio scientifico americano

Immagine di archivioImmagine di archivio

Uno studio pubblicato sulla rivista americana Circulation, sostiene che i divorziati corrono più rischi di avere un infarto delle persone sposate. I dati sono stati rilevati su un campione di 15.827 persone, le donne sono quelle maggiormente esposte e il rischio non si riduce anche in caso di nuovo matrimonio. Il motivo? Lo stress cronico per via del divorzio a lungo termine ha un impatto sul fisico. Lo studio è stato compiuto su un arco di tempo molto lungo, dal 1992 al 2010: le donne che hanno divorziato almeno una volta hanno il 24% in più di possibilità di incorrere in un infarto delle donne che non si sono mai separate. La percentuale cresce fino al 77% nelle donne che hanno avuto più divorzi. Negli uomini la percentuale cala di molto: solo il 10% per chi ha divorziato una volta e il 30% per chi ha avuto più separazioni. In sostanza, dicono i ricercatori, lo stress psicologico è uno stress costante sul sistema immunitario con più elevati livelli di infiammazione e crescita dello stress degli ormoni.

© Riproduzione Riservata.