BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BAMBINA IBERNATA/ Legalmente morta, a 2 anni viene sottoposta a criopreservazione

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

E' la persona più giovane mai ibernata nella storia. Una bimba di 2 anni, thailandese, è stata sottoposta alla cosiddetta crioperservazione dopo che per via di un tumore che aveva colpito la maggior parte dell'emisfero cerebrale sinistro, era stata dichiarata legalmente morta. Matheryn, così si chiama la bambina, era malata di una forma di tumore molto raro, l'ependiloblastoma, ed era figlia di una coppia di medici che hanno tentato ogni trattamento curativo. La criopreservazione o ibernazione è la tecnica con la quale grazie a temperature di molto sotto lo zero si conservano intatti l'organismo e il corpo umano. Viene usata in casi come quelli di pazienti terminali che dopo la morte legale, vengono conservati nella speranza che future tecnologie possano permetterne il ritorno in vita nella speranza che si sia trovata la cura per la malattia di cui hanno sofferto. E' il caso della bambina tahailandese: in questo modo i genitori mantengono una ultima forma di speranza. Il costo di questa pratica è assai elevato, ma si sta diffondendo sempre di più.



© Riproduzione Riservata.