BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TERATOMA/ Non era un tumore al cervello, ma una cellula embrionale con denti, capelli e ossa

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

Succede anche questo, una malattia chiamata teratoma, che in un modo poco scientifico ma comunque realistico può essere descritta come la presenza all'interno dell'organismo di una persona di un altro essere umano. Un tumore di tipo particolarissimo, che colpisce i tessuti embrionali che si sviluppano da gameti mutati. Si compone di tutti e tre i tessuti derivanti ed ecco perché può avere denti, tessuto osseo, muscolare e in alcuni casi anche capelli e peli. Seguendo le indicazioni del dna il teratoma crea una persona all'interno di un'altra persona ma per via del dna difettoso e comunque diverso da quello della persona che lo ospita non si tratta di un clone, ma di un abbozzo di essere umano. Si sviluppa normalmente alla nascita ma si scopre quasi sempre avanti con l'età. E' successo a una donna americana di 26 anni, Yamini Karanam, che da tempo presentava diversi problemi nella lettura e nella capacità di udire. Se alcune persone stavano parlando, ha raccontato, non capiva cosa stessero dicendo. Le viene diagnosticato un tumore cerebrale situato in una zona molto difficile da raggiungere. Una volta operata, i medici scoprono trattarsi di un teratoma presente nel suo cervello con tanto di tessuto muscolare, denti e capelli: il suo gemello embrionale. Adesso è stato rimosso e la ragazza sta recuperando in modo ottimale. 



© Riproduzione Riservata.