BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TRAPIANTO ORGANI/ Neonato vive solo cento minuti ma salva vite umane, il miracolo di Teddy

Un neonato che è vissuto solo poco più di un'ora è stato in grado di donare i suoi reni a un paziente malato, nessuno pensava fosse possibile, ecco di cosa si tratta

Immagine di archivio Immagine di archivio

Un autentico miracolo: così si è espressa l'équipe medica inglese che si è occupata del trapianto organi del più piccolo donatore di sempre, un neonato che ha vissuto solo cento minuti. Si pensava fosse impossibile che gli organi di un bambino così piccolo potessero essere utili ma invece i suoi reni sono stati trapiantati su un paziente che soffriva di insufficienza renale. I genitori del piccolo lo avevano detto subito: nonostante il dolore per la sua perdita, siamo felici di questo bambino, adesso vogliamo che i suoi organi siano donati. Teddy Houlston era nato con una malattia fatale che non gli dava scampo, fratello gemello di Noah che invece è sopravvissuta. Nessuno pensava che gli organi di Teddy potessero essere usati, ma invece si è dimostrato il contrario: il paziente che ha ricevuto i suoi reni adesso ne ha quattro nel suo corpo. I genitori di Teddy ne sono immensamente felici, raccontano i medici.

© Riproduzione Riservata.