BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SUPERBATTERI / Resistono agli antibiotici, si rischiano 80mila morti

Pubblicazione:

foto:Infophoto  foto:Infophoto

SUPERBATTERI: RESISTONO AGLI ANTIBIOTICI, SI RISCHIANO 80 MILA MORTI - Arriva dal Regno Unito l’allarme per la diffusione di infezioni causate dai “batteri resistenti agli antibiotici”, che in caso di epidemia potrebbero costare la vita a 80mila persone. Sono le previsioni di un rapporto pubblicato il mese scorso, il National Risk Register of Civil Emergencies. C’è quindi la necessità di sviluppare nuovi antibiotici, è l’allarme lanciato dal rapporto. «Buona parte della medicina moderna - si legge nel documento - come il trapianto d’organi o alcune cure per il cancro, potrebbe diventare meno sicura a causa del rischio di infezioni. Inoltre senza cure efficaci l’influenza pandemica diventerebbe molto seria». Intanto Sally Davies, responsabile medico del Dipartimento della Salute per l’Inghilterra, avverte: «Il mondo non può permettersi di non agire sul preoccupante aumento della resistenza a medicine antibiotiche e antimicrobiche al quale stiamo assistendo - dichiarava nel 2013 - Nel Regno Unito prendiamo la questione molto seriamente, ma non possiamo seriamente affrontarla senza un’azione internazionale coordinata. Ed è per questo che lavoriamo per aumentarne la priorità nell’agenda politica globale: se non agiamo, tra 20 anni potremmo ritrovarci nel XIX secolo, quando le infezioni ci uccidevano dopo operazioni di routine». (Serena Marotta) 



© Riproduzione Riservata.