BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BENI CULTURALI/ Applicato ai dipinti dei Sacri Monti il raggio che vede sotto la superficie

Pubblicazione:

Sacro Monte di Varese  Sacro Monte di Varese
<< Prima pagina

Recentemente però i ricercatori hanno applicato con successo la stessa tecnica a vere opere d’arte. I test sono stati condotti su dipinti murali e sculture raffiguranti la vita di Cristo appartenenti alle cappelle devozionali dei Sacri Monti: architetture religiose erette nella zona tra Piemonte e Lombardia fra il XVI e il XVII secolo, inserite dall’Unesco nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità e attualmente in restauro. 

Lo stesso team di ricerca sta ora lavorando anche alla fattibilità del trasferimento della tecnica micro-SORS a un sistema portatile, che aprirebbe interessanti possibilità nello studio non solo delle opere d’arte, ma anche in altri campi. Sono già stati avviati infatti ricerche per estendere l'applicazione del metodo SORS alla risoluzione non-invasiva sia di altre problematiche nel campo dei beni culturali (corrosione dei materiali metallici, degrado dei materiali lapidei, trattamenti conservativi) sia in settori tecnologici industriali per lo studio di sistemi multistrato come celle solari o semiconduttori.

E non mancano le prospettive applicative nel settore alimentare: la tecnica è stata applicata, con risultati molto promettenti, allo studio dei chicchi di grano per individuare le variazioni nella qualità del prodotto in termini di composizione durante la lavorazione e lo stoccaggio e per l’identificazione di malattie in fase iniziale.

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.