BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Scienze

TOMBA DI GESU'/ Nel sepolcro anche la moglie e il figlio: la tesi del geologo Shimron

Un geologo avrebbe scoperto un sito dove sarebbe custodita la tomba di Gesù. Secondo lo studioso ci sono le prove dell'esistenza della moglie e del figlio, ecco di cosa si tratta

GerusalemmeGerusalemme

Non è la prima volta che si dice che è stata scoperto il sepolcro di Gesù, ma questa volta lo scopritore di turno ci aggiunge pure un bel contorno tipico dei romanzieri fantastici alla Dan Brown. Che poi anche questo non è una novità, ma è la solita vecchia storia secondo la quale Gesù non sarebbe morto in croce ma sfuggito in qualche modo alla sua sorte per poi ritirarsi a vita privata e mettere su una bella famigliola. Secondo il geologo Aryeh Shimron questa volta "le prove sono inequivocabili" come riportato dal quotidiano inglese Independent. La tomba si troverebbe nella zona orientale di Gerusalemme, dove già in passato sono state fatte scoperte analoghe, quella della tomba di Talpiot, un sito funebre scoperto già nel 1980. In questo sito sarebbero stati trovati nove ossari con iscrizioni del tipo "Gesù figlio di Giuseppe" e "Maria". Shimron ha però trovato anche un decidmo ossario che un collezionista israeliano avrebbe trafugato nel 1970 con una incisione in aramaico e la scritta "Giacomo figlio di Giuseppe e fratello di Gesù". Altre scritte e resti proverebbero la sepoltura di una donna e di un altor uomo legato a Gesù. Per il geologo dunque ecco la tomba di Gesù, della moglie e del figlio. Ovviamente sono tesi che si smontano in modo facilissimo: quando Gesù venne ucciso, i romani fecero di tutto per tenerne nascosta la tomba per paura che i discepoli ne trafugassero il corpo e nessuno ci avrebbe mai scritto sopra il suo nome. Inoltre era abitudine come già dimostrato, ai tempi di Gesù indicare come fratelli semplici parenti o degli amici che non necessariamente erano fratelli di sangue. Senza contare infine che il nome Gesù era assai comune in quei tempi.

© Riproduzione Riservata.