BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Scienze

CONGELAMENTO OVULI/ Inghilterra: quadruplicato il numero delle donne che rimandano la maternità

E' aumentato del 400% il numero delle donne che nell'ultimo anno in Inghilterra hanno deciso di ricorrere al congelamento degli ovuli per poter diventare mamme più tardi

Immagine di archivioImmagine di archivio

Prima la carriera, poi la maternità. E' questa in sostanza la ragione dietro l'aumento vistoso di donne che congelano i loro ovuli per rimandare la maternità, si legge sui media inglesi. Nell'ultimo anno il numero delle donne che ha fatto ricorso a questa pratica è infatti aumentato del 404%, mentre si abbassa l'età delle donne che lo praticano: la metà sono infatti di una età compresa tra i 25 e i 34 anni, mentre quelle di età inferiore ai 24 anni sono il 13% del totale. La richiesta poi di cliniche private della fertilità è raddoppiata nello stesso periodo di tempo. Le richieste di test di fertilità infine sono aumentate del 242 per cento. Secondo molti la ragione è nel desiderio di posticipare la maternità per dare spazio in anni giovanili alla carriera professionale. Dato poi l'alto costo del trattamenti in patria, oltre duemila sterline, molte donne si rivolgono all'estero con paesi come Grecia, Cipro e la Repubblica Ceca ai primi posti delle preferenze 

© Riproduzione Riservata.