BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ABU L-WAFA MUHAMMAD AL-BUZJANI / Chi è il matemato e astronomo persiano ricordato dal Google Doodle

Pubblicazione:

Il logo di Google per Abu l-Wafa Muhammad al-Buzjani  Il logo di Google per Abu l-Wafa Muhammad al-Buzjani

ABU L-WAFA MUHAMMAD AL-BUZJANI, CHI È IL MATEMATO E ASTRONOMO PERSIANO RICORDATO DAL GOOGLE DOODLE - Ricorre oggi, martedì 10 giugno 2015, il 1075esimo anniversario della nascita di Abu l-Wafa Muhammad al-Buzjani, matematico e astronomo persiano a cui Google rende omaggio con un nuovo doodle visibile però solo in alcuni Paesi (tra i quali Libia, Arabia Saudita, Marocco, Algeria, Oman e Iraq). Abu l-Wafa Muhammad al-Buzjani è nato a Nishapur il 10 giugno 940 ed è stato uno dei principali astronomi e matematici del Medioevo, con contributi significativi in astronomia osservativa. È vissuto durante la dinastia sciita dei Buvaihidi (o Buyidi), che ha dominato la Persia e l'Iraq tra il X e XI secolo. Sotto i Buvaihidi, che erano grandi mecenati delle scienze e delle arti, molti scienziati e studiosi sono stati attratti a Baghdad per godere dei benefici dei nuovi governanti. Abu l-Wafa Muhammad al-Buzjani si trasferisce a Baghdad all'età di 20 anni e si mette in luce come valente astronomo e matematico conducendo osservazioni e ricerche nel osservatorio Bab al-Tibn. Fu attivamente coinvolto nella costruzione di un nuovo osservatorio a Baghdad. Il suo collaboratore era Kuhi , un'altro celebre astronomo iraniano che all'epoca non aveva rivali in costruzione di strumenti astronomici. L'opera astronomica di Buzjani e dei suoi colleghi a Baghdad segna la rinascita della "scuola di Baghdad", che era stata molto brillante nel secolo precedente. Biruni , il famoso astronomo e scienziato vivente a Kath (in Asia centrale), ci racconta della sua corrispondenza con Buzjani, che era a Baghdad. Questa corrispondenza, e lo scambio di dati astronomici e misure tra di loro, dimostra il riconoscimento reciproco che erano gli astronomi più importanti del tempo e che sono state effettuate in quel periodo importanti osservazioni astronomiche. Nel 997 i due astronomi programmarono un'osservazione astronomica congiunta di un'eclissi lunare per stabilire la differenza di ora locale tra le rispettive località. Il risultato ha mostrato una differenza di circa 1 ora tra le due longitudini, molto vicino agli attuali calcoli. In aggiunta a questo, Biruni fa numerosi riferimenti a misurazioni di Buzjani nelle sue varie opere.

La principale opera astronomica di Buzjani, e la sua sola scrittura esistente in materia, è Kitab al-Majis. Il libro si compone di tre capitoli: trigonometria, applicazione di trigonometria sferica all'astronomia e teoria planetaria. Un manoscritto incompleto di questo lavoro esiste nella Bibliothèque Nationale di Parigi. Anche se Buzjani non ha introdotto notevoli novità teoriche, i suoi studi sono stati utilizzati da molti astronomi successivi.



  PAG. SUCC. >