BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Scienze

TUMORE ALLO STOMACO/ Prima esportazione in Europa senza incisione chirurgica

Per la prima volta in Europa un tumore è stato asportato senza dover effettuare alcuna incisione chirurgica, lo ha effettuato un medico italiano ecco di cosa si tratta

Immagine di archivioImmagine di archivio

Mauro Manno, 39 anni, primario di endoscopia digestiva dell'ospedale Ramazzini di Carpi in provincia di Modena, è il primo medico in Europa ad aver effettuato l'asportazione di un tumore allo stomaco senza incisione chirurgica. Un'operazione avveniristica e coraggiosa, che evita appunto l'incisione endoscopica, grazie a una attrezzatura modernissima (valore 50mila euro) che è stata donata all'ospedale da una persona che ha voluto rimanere anonima. E' stato così possibile asportare un tumore della lunghezza di dieci centimetri a una donna di 80 anni dimessa dopo solo pochi giorni. Così ha spiegato l'intervento il dottore: "L’intervento è stato effettuato utilizzando l’idrodissettore, una speciale macchina che permette di intervenire sulla mucosa e asportare i tumori con maggiore facilità, evitando al paziente un’operazione chirurgica tradizionale e quindi tutte le possibili complicanze".

© Riproduzione Riservata.