BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHIMICA/ Ecco il menù di Slow Chemistry

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Le tecniche per accelerare, entro certi limiti, questo tipo di reazioni sono il riscaldamento, che è il metodo generale per accelerare qualunque tipo di reazione, e il ridurre le sostanze in polvere fine il più possibile in modo da massimizzare la superficie di contatto tra le particelle. A questo punto quali sono le prospettive: difficilmente le reazioni in soluzione saranno abbandonate, sono molto più facili da controllare in ambito industriale, dove è necessaria una buona automatizzazione del processo cosa relativamente facile in fase liquida.

Le reazioni in solido si prestano meglio alle produzioni su piccola scala o in laboratorio per produrre composti particolarmente complessi: sono uno strumento in più nell’armamentario chimico con il vantaggio di non necessitare complicati processi di purificazione del prodotto.

© Riproduzione Riservata.