BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Scienze

LENTI A CONTATTO/ Diventa cieco a un occhio: dormiva senza cambiarle

Mai dormire a lungo con le lenti a contatto: un americano ha perso la vista da un occhio dopo averci dormito per diversi giorni, è stato infettato da un batterio ecco di cosa si tratta

Immagine di archivioImmagine di archivio

Aveva pensato di togliersi le lenti a contatto una volta alla settimana soltanto, dormendoci anche. Uno scultore americano di 39 anni è adesso diventato cieco all’occhio sinistro e ha raccontato la sua storia ai giornali nella speranza che nessun altro faccia il suo stesso errore. I medici hanno trovato che il suo occhio era stato infettato da un batterio appartenente alla famiglia delle Pseudomonadaceae, il Pseudomonas. L’uomo si è giustificato dicendo che le lenti a contatto che indossava erano definite per uso giornaliero e notturno e pensava si potessero usare per trenta giorni consecutivi, ma evidentemente le indicazioni si sono rivelate fallimentari. Secondo lui, meno toccava i suoi occhi cambiandole di frequente e meglio sarebbe stato, ma invece è successo l’opposto. Adesso la sua speranza è un trapianto di cornea che gli permetta di ritrovare la vista all’occhio sinistro. Secondo alcuni studi, circa l’82% delle persone che fanno uso di lenti a contatto le cambia meno di quanto andrebbe fatto.

© Riproduzione Riservata.