BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCIENZA E FEDE/ Fisica per filosofi, neurofilosofia a altro ancora al Master 2015-2016

Pubblicazione:

Immagine dal web  Immagine dal web

Il rapporto tra scienza e fede è un tema con cui ci si confronta sempre più spesso: da una parte, gli incessanti sviluppi della scienza e della tecnica suscitano nuove ed urgenti questioni etiche ed antropologiche; dall'altra, ci troviamo di fronte al cosiddetto pluralismo culturale e religioso, che suscita il bisogno di proporre punti d'incontro verso il dialogo e la comune ricerca della verità.

Da 14 anni l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum offre l’opportunità del Master in Scienza e Fede, che fa parte del Progetto STOQ (Science, Theology and the Ontological Quest), sotto gli auspici del Pontificio Consiglio della Cultura e in collaborazione con altre università pontificie di Roma e con le facoltà di Teologia, Filosofia e Bioetica dell’Ateneo.

Il Master ha una durata di quattro semestri al termine dei quali viene rilasciato un diploma; si rivolge a tutte quelle persone che abbiano un forte desiderio a sviluppare e approfondire le competenze teoriche e culturali relative al rapporto scienza e fede. Inoltre, grazie ad una convenzione con lo SNADIR, gli insegnanti di religione possono accedere al master e vedersi riconosciuti dei punti utili alle graduatorie.

Sono previsti due programmi: Master di primo livello e Diploma di specializzazione in Scienza e Fede. Al Master di primo livello si possono iscrivere tutti coloro che sono in possesso di laurea (medici, scienziati, insegnanti di religione, insegnanti di scuola superiore, catechisti, giornalisti religiosi, giornalisti scientifici ecc.) e inoltre gli studenti che abbiano un diploma di baccalaureato in Filosofia o in Teologia, o altri titoli di studio equipollenti.

Per l’Anno Accademico 2015/è stata predisposta un’offerta formativa che si articola su corsi principali, corsi opzionali e conferenze. I primi prevedono per il primo semestre Scienza e religione e per il secondo Filosofia antica, mondo medievale e scienza moderna. I corsi opzionali sono dapprima Storia dell’astronomia, Evoluzione e evoluzionismi e Storia della Sindone e successivamente Fisica per filosofi e Neurofilosofia. I moduli di conferenze vertono su argomenti quali: La questione dei miracoli, Le fondamenta della materia fisica, Rapporto mente-corpo e intelligenza artificiale, Biotecnologie e questioni bioetiche.

Grazie alla sua struttura ciclica, il Master può accogliere nuovi studenti all’inizio di ogni semestre. Le iscrizione sono aperte dal prossimo 1 settembre al 31 ottobre 2015 e dal 7 gennaio al 24 febbraio 2016. I corsi si svolgeranno dal 14 ottobre 2015 al 21 maggio 2016 dalle ore 15:30 alle ore 18:40.



© Riproduzione Riservata.