BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INVISIBILITÀ / Scienziati americani inventano un materiale per rendere invisibili gli oggetti in 3D

Pubblicazione:

Harry Potter mantello invisibile  Harry Potter mantello invisibile

INVISIBILITÀ, NUOVA SCOPERTA - Un gruppo di scienziati americani è stato in grado di inventare un materiale capace di rendere invisibili gli oggetti. Non si tratta ancora del mitico mantello indossato da Harry Potter che permetteva al mago di nascondersi ovunque, ma con questa scoperta la scienza ha fatto un passo avanti verso l'invisibilità. Gli scienziati hanno creato un materiale che se avvolto intorno a un oggetto lo rende invisibile. Per ora il progetto funziona su elementi molto piccolo e la riuscita può essere vista solo al microscopio: qui un oggetto di pochi millimetri, se ricoperto del nuovo materiale chiamato "nanoantenna", sparisce completamente alla vista e non può essere osservato attraverso il microscopio, proprio come se non esistesse. E se si prova a far arrivare della luce nell'oggetto, questa passerà attraverso l'elemento come se non ci fossero ostacoli. Una scoperta incredibile che se verrà confermata in scale più grandi potrà aprire incredibili idee per lo sviluppo dell'invisibilità nel mondo militare e non solo. Il dottore  Xiang Zhang,  del Department of Energy degli Stati Uniti, ha spiegato: “Questa è la prima volta che un oggetto a tre dimensioni è diventato completamente invisibile all'occhio umano". In passato anche un team guidato dallo scienziato italiano Andrea Alù riuscì a costruire un metamateriale in grado di offrire la stessa possibilità. Se la nanoantenna risulterà funzionante anche sugli oggetti più grandi possiamo aspettarci nei prossimi anni un vero mantello invisibile come quello di Harry Potter, anche se per arrivare a tale risultato saranno necessari ancora molti anni di ricerca.



© Riproduzione Riservata.