BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SIBERIA/ Cucciolo di cane perfettamente conservato per 12.400 anni: non era mai successo

Pubblicazione:

Siberia  Siberia

La Siberia con i suoi ghiacciai eterni che cominciano a sciogliersi per l'aumento delle temperature, continua a rivelare segreti nascosti per millenni. Per la prima volta nella storia è stato recuperato un animale interamente conservato, dalla pelliccia ai denti agli organi interni, così come era il giorno che morì probabilmente sotto a una valanga, 12.400 anni fa nell'era del Plestocene. In realtà i ritrovamenti sono di due cuccioli, si pensa fossero fratelli. Uno dei due è però perfettamente conservato esternamente e internamente e con circa il 70% del cervello compresa l'ipofisi ancora presente. Gli studiosi sperano di capire così quando accadde che i cani selvatici divennero animali domestici dell'uomo. Nel pelo dell'animale sono stati individuati parassiti mentre nello stomaco tracce di ramoscelli ed erba. Al momento gli studiosi non sanno dire se si tratti di un cucciolo di un lupo o di un cane domestico, ma il fatto che nelle vicinanze siano stati trovati resti di mammooth tagliati e bruciati, fa pensare che in quella zona vivessero esseri umani.



© Riproduzione Riservata.