BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

WHAT?/ Rossi (Cern): per indagare la realtà ci occorre sempre un "altro"

Pubblicazione:

LHC al Cern (LaPresse)  LHC al Cern (LaPresse)
<< Prima pagina

Ormai persiste l'idea di questo circolo virtuoso in cui la scienza spinge il progresso tecnologico. In occidente la vera spinta fu data dall'idea stessa di scoperta scientifica, ma a sua volta la tecnologia è diventata uno strumento indispensabile per la scienza: oggi per poter progredire scientificamente ci servono questi strumenti, estensioni di noi che però necessitano di noi per vivere, della nostra intelligenza. Anche nella tecnologia più complessa c'è sempre qualcosa di umano, l'"io"; la tecnologia progredisce grazie all'importanza dell'"io", che però per esistere necessita anche di un "tu". La tecnologia vive di questa tensione, l'"io" può avere un'idea, ma ha bisogno di un "tu" per confrontarsi, per realizzarla.

(a cura di Emanuele Cambiaso e Mario Gargantini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.