BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Scienze

NEURONE DELLA COSCIENZA/ Scoperto "grazie" ai topi: è gigante e avvolge il cervello

Neurone della coscienza scoperto nei topi: è gigante e avvolge il cervello. Le ultime notizie sulla scoperta dei ricercatori coordinati da Christof Koch con la tecnica dell'Allen Institute

Ricostruzione dell'Allen Institute for Brain ScienceRicostruzione dell'Allen Institute for Brain Science

La coscienza è un neurone gigante: è stata, infatti, individuata una grande cellula nervosa che avvolge il cervello ed è connesso a tutte le altre cellule nervose. La scoperta è stata realizzata da un gruppo di ricercatori coordinati da Christof Koch ed è stata possibile grazie ad una tecnica messa a punto dall'Allen Institute for Brain Science, che l'ha presentata nel convegno su Neuroscienze e nanotecnologie organizzato a Bethesda. I neuroni nei topi sono stati ricostruiti in 3D, poi i ricercatori si sono concentrati sul comportamento di tre neuroni in particolare, quelli che si trovano nel claustro, un'area del cervello che è conosciuta per essere collegata alla coscienza. Gli scienziati - come riportato dall'Ansa - hanno scoperto che la ramificazione dei neuroni è simile a quella delle piante rampicanti, i cui germogli vengono prodotti alla ricerca di qualcosa a cui aggrapparsi. I tre neuroni in questione producono ramificazioni per collegarsi ad altre cellule nervose, ma solo uno avvolge completamente l'organo come «una corona di spine». I tre neuroni poi sembrano collegarsi alle zone che gestiscono le informazioni sensoriali che guidano i comportamenti. Per Christof Koch questa scoperta dimostra che il claustro coordinerebbe i segnali di entrata e uscita del cervello per creare la coscienza. I ricercatori hanno fotografato i neuroni mentre si sviluppavano e così hanno collezionato diecimila immagini grazie alle quali è stato possibile ricostruire il loro sviluppo in 3D attraverso un software.

© Riproduzione Riservata.