BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AS ROMA/ Il comunicato: Italpetroli non ha conferito a Mediobanca alcun mandato a vendere l’A.S. Roma

Pubblicazione:giovedì 26 novembre 2009

Ieri il quotidiano Milano Finanza ha pubblicato un pezzo sugli sviluppi della questione societaria in casa romanista. Nell’articolo si parlava di un mandato per la cessione di tutti gli asset del Gruppo, as Roma compresa. Come prevedibile, le righe del quotidiano sono state poi riprese da siti, giornali e mezzi d’informazione generando un moto di notizie e reazioni a catena. Nella serata di giovedì arriva però la posizione ufficiale espressa direttamente da Italpetroli, holding della famiglia Sensi e controllante indiretta dell’As Roma.

 

Nella nota, apparsa sul sito ufficiale della Roma, si legge che la notizia riportata da Milano Finanza è “del tutto priva di fondamento”. Viene poi precisato il ruolo della banca di Cesare Geronzi: “Compagnia Italpetroli ha conferito a Mediobanca un mandato avente ad oggetto esclusivamente il ruolo di advisor finanziario nell'ambito della ristrutturazione del proprio debito bancario. A questo fine e in questo contesto – ovviamente se opportuno - può rientrare la consulenza anche su possibili operazioni di dismissione”.

 

Il comunicato stampa prosegue poi ribadendo che “la merchant bank in questione sta valutando possibili strutture e operazioni che valorizzino alcuni degli assets di Italpetroli. Tali strutture ed operazioni non solo e non necessariamente sono rappresentate da un processo di vendita. In questo contesto devono essere inquadrati i contatti che Mediobanca intrattiene con le diverse tipologie di operatori potenzialmente interessati ad investire sugli asset del Gruppo Compagnia Italpetroli".

 

Poi la netta precisazione: “si coglie l'occasione per chiarire che Compagnia Italpetroli, diversamente da quanto riportato da alcuni organi di stampa, non ha conferito a Mediobanca alcun mandato a vendere il pacchetto azionario di controllo di A.S. Roma S.p.A.” Dunque si tratta di informazioni infondate, quelle diffuse ieri da MF e riprese poi dalla stampa sportiva (e non). Notizie seccamente smentite da Italpetroli che, in conclusione di comunicato, invita gli organi di stampa “a non diffondere notizie che, essendo totalmente prive di fondamento, producono esclusivamente l'effetto di generare turbativa dell'ambiente di lavoro e di alterare il normale corso del titolo”.

 

(mar.fat.)



© Riproduzione Riservata.