BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Inter vs Barcellona, eloquente lo scontro di mercato: i nerazzurri costano 50 milioni di euro in più

L’Inter ha vinto meno del Barcellona ma è costata molto di più

etoo_inter_esulta_R375x255_23set09.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO INTER – Continua il “processo” al club di Moratti per i mancati risultati in Champions League. Dopo le critiche a Mourinho ora è la volta del confronto di mercato fra il Barcellona e l’Inter. Analizzando, come ha fatto oggi il quotidiano Tuttosport, in dettaglio il costo dei giocatori scesi in campo nella supersfida, si scopre come la società milanese sia costata circa 50 milioni di euro in più rispetto ai rivali catalani. Una somma non indifferente visto che il totale nerazzurro è pari a 162,5 milioni di euro. I blaugrana si fermano invece a 112,5 milioni di euro e sui 14 giocatori scesi in campo martedì solo la metà sono stati pagati, e precisamente Alves, 29 milioni di euro, Henry, 25 milioni, Keita e Abidal 15 e Piquè, Marquez e Maxwell 5 milioni di euro.

 

Un dato importante che evidenzia come metà della squadra derivi dalla cantera del club come giocatori del calibro di Messi, Puyol, Xavi, Iniesta e via dicendo. Sta proprio in questo dato la maggiore differenza con i nerazzurri, che sui 14 giocatori presi in considerazione solo Balotelli è l’unico derivante dal vivaio, escludendo giustamente Santon perché infortunato. Un’analisi importante che fa capire come il mercato pomposo spesso desiderato e invocato dai tifosi non è affatto la chiave per i grandi trionfi a livello europeo e mondiale.

© Riproduzione Riservata.