BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CHAMPIONS LEAGUE/ Inter, disastro Mourinho in Champions: solo in tre hanno fatto peggio!

Il tecnico portoghese ha la quartultima media punti fra gli allenatori nerazzurri degli ultimi anni

mourinho_pensieroso_R375x255_10nov08.jpg(Foto)

CHAMPIONS LEAGUE INTER – I numeri sono eloquenti: Mourinho è il peggior tecnico nerazzurro dell’era Moratti, ad esclusione di Zaccheroni, Lippi e Verdelli, per quanto riguarda i risultati di Coppa Campioni. Il tecnico di Setubal, arrivato ad Appiano Gentile con il compito di far vincere la Champions, lui che la vinse qualche anno fa con il Porto, ha finora deluso le aspettative. Soltanto 15 i punti ottenuti in 13 gare giocate con una media “da retrocessione” che segna 1,15 punti a partita. Un dato che sorprende maggiormente se paragonato a quanto hanno fatto i colleghi predecessori dello Special One.

A guidare la classifica vi è infatti Gigi Simoni, l’ultimo che ha portato una coppa in casa Inter, con una bella media di 2,29 punti a partita. Al secondo posto troviamo il discusso Cuper con 1,85 punti di media su 20 gare disputate. Sul gradino più basso del podio, invece, si piazza Roberto Mancini che in 40 gare “in notturna” ha ottenuto una media di 1,83 punti. Eloquente il cammino di Champions del 2009-2010 dei nerazzurri. In 5 gare fin qui disputate, l’Inter ha totalizzato soltanto 6 punti con una sola vittoria, un po’ poco per una squadra scesa in campo a settembre con l’obiettivo di asfaltare la concorrenza europea.

© Riproduzione Riservata.