BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHAMPIONS LEAGUE/ Milan, Borriello attacca Inzaghi: non era una gara per lui!

L'attaccante rossonero ha parlato della sua prova di ieri contro il Marsiglia

borriello_ronaldinho_R375x255_1nov_09.jpg (Foto)

CHAMPIONS LEAGUE MILAN – Doveva esserci Pippo Inzaghi dal primo minuto contro il Marsiglia. Poi dopo l’allenamento mattutino di ieri Leonardo ha deciso di puntare Marco Borriello, in grande forma dopo il rientro dall’infortunio.

 

Una bocciatura che avrà fatto male sicuramente a SuperPippo. E l’attaccante napoletano, andato in gol dopo una pregevole azione, ha parlato a fine gara della sua prova personale e dei rossoneri «Ho fatto una buona partita. Ho segnato e perso pochissimi palloni. Forse potevo sfruttare meglio altre due occasioni, ma la fatica mi ha tolto un po’ di lucidità. Purtroppo in Champions non abbiamo mai vinto nel nostro fortino di San Siro. Fino a martedì avevo il ginocchio gonfio, ieri la situazione è migliorata e ho detto a Leonardo che me la sentivo di giocare. Anche perché da quando sono rientrato non abbiamo mai perso ».

 

Borriello ha commentanto anchel’esclusione di Inzaghi in suo favore: «Non era una partita per le sue caratteristiche: era difficile tenere palla e non arrivavano cross». La certezza è che il titolare adesso è lui.

© Riproduzione Riservata.