BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BASKET/ Cvetkovic si presenta ai pesaresi: “Felice di essere qui, voglio dare il mio contributo”

Pubblicazione:

Aria pesante in quel di Pesaro. La classifica piange e i tifosi non possono stare tranquilli dinanzi a questo avvio di campionato. Una boccata d’ossigeno sembra però essere arrivata con l’acquisto del serbo Branko Cvetkovic, nato a Gracanica (Bosnia) il 5 marzo 1984, una guardia-ala di 200 cm.

 

Il giocatore è sbarcato in questi giorni a Pesaro e, al momento della sua presentazione affiancato dal team manager Alessandro Barbalich, ha dichiarato: “sono felice di essere qui a Pesaro. So benissimo che la stagione non è iniziata bene, ma se io sono venuto qui è perché sono convinto che la squadra non è quella con zero punti in classifica. Io voglio dare il mio contributo. So che vengo in un posto dove adesso la situazione non è facile, ma sono sempre rimasto informato sulle vicende della Scavolini-Spar.”

 

Riconoscendo il momento negativo della squadra, il serbo ribadisce comunque che “se sono qui è perché resto convinto che basti poco per invertire il trend negativo e renderlo positivo”. Cvetkovic tira fuori grinta e orgoglio, almeno a parole, ricordando che “sarà il campo a parlare, a dire chi sono io veramente. Negli ultimi 4 anni ho giocato nella nazionale serba. A chi indossa quella maglia viene chiesto di giocare duro e con intelligenza. Io mi sento pronto, se non lo ero stavo a casa”.

 

(mar.fat.)



© Riproduzione Riservata.