BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Milan, Gattuso vuole andarsene, si punta su Biondini ma occhio a Gago a Toure

Pubblicazione:

gattuso_R375x255_09dic08.jpg

CALCIOMERCATO MILAN – Gattuso vuole andarsene e lo ha fatto chiaramente capire ieri pomeriggio rilasciando parole taglienti come lame: «Sono Gattuso io, non sono l’ultimo arrivato, voglio giocare». E’ questa la sintesi delle dichiarazioni del centrocampista calabrese chiaramente deluso dal trattamento ricevuto in questi ultimi mesi. Il giocatore si sente “tradito” e non ha alcuna intenzione di rimanere a Milanello facendo la riserva o aspettando che qualcuno si faccia male. Vuole giocare titolare ed è per questo che è pronto a sondare varie alternative. C’è il Manchester City in testa al gruppo ma occhio anche al Chelsea, guidato da quell’Ancelotti che ha reso grandissimo il focoso Ringhio. Il Milan spera di poter risolvere la situazione cercando di convincere il giocatore ma è chiaro che il tutto sembra ormai abbastanza compromesso.

 

Qualora Gattuso dovesse lasciare l’Italia è già pronto il sostituto naturale. Si tratta di Biondini ottimo giocatore del Cagliari protagonista di uno splendido momento di forma. L’anno scorso è stata la vera anima del centrocampo rossoblu e quest’anno si sta ripetendo ottenendo anche la convocazione in Nazionale. Cellino, tra le righe, lo avrebbe già offerto a Galliani, che sicuramente avrà recepito il messaggio. L’alternativa è di quelle prestigiose e porta il nome di Yayà Toure. Il centrocampista del Barcellona è attualmente relegato in panchina, identica situazione di Gattuso, e vuole giocare. L’agente, poche settimane fa, fece capire che il proprio assistito non ha intenzione di rimanere in Catalogna in questo modo e che è pronto a cambiare aria. Lo vogliono moltissime società fra cui l’Inter, quindi il colpo sarà tutt’altro che facile.

 

Infine Gago. Il giocatore del Real appare forse la soluzione più immediata. L’argentino non viene considerato da Pellegrini e starebbe facendo di tutto per lasciare la capitale spagnola. Per il Milan potrebbe rappresentare una scommessa dal costo relativamente basso visti gli ottimi rapporti fra Perez e Galliani.



© Riproduzione Riservata.