BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Inter, Champions, giovani e dottor Combi: i motivi dei litigi Moratti-Mourinho

Il presidente nerazzurro pronto al cambio della guardia sia che si vinca sia che si perda

MourinhoR375_16set08.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO INTER – Sembra ormai agli sgoccioli la permanenza di Josè Mourinho sulla panchina dell’Inter. Fra il tecnico portoghese e il proprio patron, Massimo Moratti, nonostante le dichiarazioni di facciata, non vi sarebbe un rapporto così idilliaco. Come si sa il numero uno dell’Inter è un romantico e basta poco per farlo innamorare così come basta altrettanto per far terminare di colpo un rapporto magico. E Mourinho è molto vicino al disinnamoramento.

Lo Special One ha infatti mandato su tutte le furie in troppe occasioni il proprio presidente. Tutto è iniziato l’anno scorso nella sconfitta agli ottavi con il Manchester United. Moratti fu protagonista di una sfuriata negli spogliatoi vista la forte delusione. Le cose in Champions non sono migliorate e anche quest’anno il patron nerazzurro si è dovuto più volte trattenere per evitare gesti insulsi, per ultimo, durante la sfida con il Barcellona, commentata in modo “affilato”: «L’Inter è rimasta a Milano…».