BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MILAN/ Huntelaar mette in guardia: «Non paragonatemi a Van Basten!»

Pubblicazione:

huntelaar_R375x255_09feb09.jpg

MILAN – Huntelaar è tornato. L’olandese del Milan, acquistato la scorsa estate per 15 milioni di euro, è uscito finalmente dall’anonimato e ha realizzato le sue prime due reti italiane. Due gol pesantissimi che hanno affondato il Catania e catapultato il Milan al secondo posto. Molte le parole di apprezzamento nei confronti del giocatore all’indomani della grande prestazione, ma The Hunter ha rimandato al mittente i paragoni eccessivi: «Il secondo gol che ho segnato a Catania è stato molto bello – ha spiegato Huntelaar - ho visto il portiere fuori dai pali e ho provato a tirare. Mi è venuto proprio un bel gol, ma non fate i confronti con quelli di Van Basten. Van Basten è un’altra cosa e al Milan ha fatto la storia. Non posso paragonarmi a lui». Poi ha aggiunto: «Questo è un punto di partenza per me. Sono felice per come mi ha trattato la squadra e per come mi hanno aiutato i tifosi. L’abbraccio dei compagni è stato emozionante».

 

Nessuna sorpresa per David Endt, team manager dell’Ajax e grande amico di Klass: «Io non ho mai avuto dubbi su di lui. Klaas-Jan sembra timido, ma ha il carattere di un leone. Klaas ha una tecnica particolare per segnare. Non deve pensare a lavorare per la squadra lontano dall’area. Per generosità lo farebbe, perché lui vuole fare tutto quello che serve. Ma questo non serve». Endt ha poi concluso: «Klaas-Jan è un ragazzo modesto ma non lasciatevi ingannare dalla sua apparente timidezza. E’ uno che ha grandi ambizioni e la testa giusta per realizzarle».

< br/>
© Riproduzione Riservata.