BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CHAMPIONS LEAGUE/ Inter, modulo, cuore e grinta: ecco la ricetta vincente!

Pubblicazione:giovedì 10 dicembre 2009

mourinho_orologioR375_11mar09.jpg (Foto)

CHAMPIONS LEAGUE INTER - Approda agli ottavi l'Inter di Mourinho dopo aver vinto due a zero il match fondamentale contro i russi del Rubin Kazan. I russi non saranno certo il Barcellona ma comunque, proprio al Camp Nou, hanno dimostrato di essere una signora squadra battendo in trasferta la formazione di Guardiola. Non era una gara semplice per Zanetti e compagni. La pressione che si respirava a San Siro era terrificante... e il timore di (ri)vedere la solita Inter di Champions League era alto.

 

Il tecnico nerazzurro ha scelto di giocarla all'attacco: tre punte più un centrocampo di qualità, con Sneijder, Stankovic e Thiago Motta. Follia? Può darsi, ma in Europa è così che si vincono le partite, giocando all'attacco e prendendosi qualche rischio. Nella storia della competizione continentale le squadre di qualità hanno sempre fatto bene ed i nerazzurri possiedono un reparto offensivo di primo livello.

 

Cuore e grinta di certo non sono mai mancate, ieri, come a Kiev, la squadra ha voluto fortissimamente vincere e finalmente si è visto un abbozzo di pressing alto e corale. La vittoria  non è bastata tuttavia per arrivare primi nel girone e adesso si incontrerà sicuramente una big, con Real Madrid, Manchester United e Chelsea che rappresentano i pericoli maggiori. Gli ottavi saranno l'esame decisivo per l'Inter di Mourinho.


CONTINUA LA LETTURA CLICCANDO IL PULSANTE QUI SOTTO


  PAG. SUCC. >