BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Juventus, disastro Champions, 30 milioni di euro la svalutazione dei giocatori!

L’uscita anticipata dalla Champions League ha deprezzato i calciatori della società bianconera

diego_magliajuve_R375x255_23ago.jpg(Foto)

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Continuano le conseguenze negative in casa Juventus, derivanti dall’uscita anticipa in Champions League. Oltre ai mancati introiti e alle ripercussioni negative sul morale di tecnico, dirigenti e giocatori, vi è anche da valutare un deprezzamento importante dei bianconeri. Analizzando infatti la tabella stilata da Tuttosport, si nota come alcune pedine fondamentale della Juventus abbiano perso moltissimo valore. C’è Felipe Melo, ad esempio, che è passato dai 25 milioni di euro di agosto, ai 15 attuali. Amauri, altro brasiliano sotto esame, che si è svalutato di 6 milioni di euro, da 20 a 14.

Diego, che ha perso circa 2 milioni di euro, Buffon, che ne ha persi 3 e via dicendo. Una svalutazione totale che registra come dato finale un sonoro e impressionante 30 milioni di euro. Sicuramente un colpo non indifferente per la Vecchia Signora, che in vista del calciomercato invernale, sarà eventualmente “costretta” a cedere giocatori a prezzi di saldo.

© Riproduzione Riservata.