BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Juventus, disfatta contro il Bari ma Blanc lo ripete: «Ferrara resta!»

Pubblicazione:domenica 13 dicembre 2009

ferrara_R375x255_3giu09.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Jean Claude Blanc lo aveva detto pochi minuti dopo la sconfitta con il Bayern Monaco e lo ha ripetuto ieri sera, dopo il disastro del San Nicola, Ferrara non si tocca! Il presidente bianconero prosegue per la sua strada nonostante il periodo molto negativo della Vecchia Signora: «Ogni allenatore ha la sua storia – spiega il francese ai microfoni dei cronisti - diciamo le cose come stanno. Ferrara è stato individuato per il futuro, per costruire con lui la squadra giusta, poi dimostreremo sul campo che possiamo fare meglio. Anche per respingere le critiche. Bettega? La società andrà ad organizzarsi e migliorarsi quando ci sarà bisogno. Ho letto cose diverse, ma noi abbiamo la capacità di andare avanti. Come siamo adesso andiamo bene».

 

Quindi Blanc ha proseguito: «Dal trionfo sull’Inter non è passato un anno ma solo una settimana nella quale abbiamo lavorato molto. Il risultato non è positivo, ma la squadra aveva voglia di costruire gioco, di fare gol. Ha avuto tante opportunità, e un rigore mancato non cambia le valutazioni. La gara magari avrebbe avuto un finale diverso. C’è ancora da lavorare. Gli acquisti importanti, come nel passato, subito non riescono a dare il massimo: la maglia è pesante, non è sempre facile inserirsi. Ripeto: c’è da lavorare, lo faremo». Il numero uno juventino, infine, lo ribadisce: «Ferrara in panchina fino alla fine? Sì, ovviamente. Non è nella storia della Juve cambiare allenatori, anche se con Ranieri a due gare dal termine è successo. Deschamps andato via lui, io invece ho mandato via Ranieri perché serviva arrivare secondi».



© Riproduzione Riservata.