BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

ESCLUSIVA PARMA-BOLOGNA/ Minotti: "I ducali possono tornare grandi!"

LORENZO MINOTTI, storico capitano del Parma di Nevio Scala, paragona la sua ex squadra a quella di oggi

ghirardi_R375x255_24nov09.jpg(Foto)

Parma- Bologna è un derby di grande valore tecnico ed emotivo. Lo stupefacente Parma di questa stagione, dalla B al quarto posto in pochi mesi conro il Bologna di Colomba. Lorenzo Minotti, il capitano del Parma più forte, quello che vinceva in Europa e lottava in Italia per lo scudetto racconta i ducali di ieri e di oggiin questa intervista in esclusiva al ilsussidiario.net

Minotti questo Parma sta sorprendendo tutti, quarto posto e zona Champions. Cosa pensa dei successi della squadra ducale?

Credo che il Parma stia facendo una grande annata. E' tornato in serie A e sta sorprendendo tutti. E ' in zona Champions League e sta giocando bene, con molti giovani che stanno sorprendendo per la qualità delle loro prestazioni tecniche.

Dove può arrivare la squadra emiliana?

Credo che se Ghirardi continuerà a far bene il Parma potrebbe riaprire un ciclo vincente come quello di cui ho fatto parte io. Certo, adesso il calcio è cambiato ed è molto più difficile competere con le grandi: il divario è aumentato. Ma Ghirardi ha finora fatto bene e ha le idee molto chiare, Quindi vedo un futuro roseo per la squadra ducale.

Si potrebbe anche pensare di vincere addirittura lo scudetto nel giro di qualche anno?

Lo scudetto è più difficile, ma competere ad alto livello è possibile, soprattutto se c'è un progetto societario serio.

E' più grande il suo Parma o quello attuale?

Il mio è stato grande, ha fatto la storia del calcio italiano. Ha vinto coppe importanti e ha lottato per lo scudetto. Questo si sta costruendo adesso e spero possa ripetere le imprese che hanno reso celebre questo club nel mondo dello sport.

Una diffenza tra i due allenatori Scala e Guidolin?