BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INTER/ Mourinho a Londra: "Amo l'Inghilterra, tornerò..."

Lo Special One ha assitito all'incontro tra i Fulham e il Chelsea, prossimo euro avversario dell'Inter

mourinho_orologioR375_11mar09.jpg (Foto)

INTER - Mourinho e la Premier League, un amore che non avrà mai fine. Lo ha ribadito lo stesso allenatore dell'Inter, ieri a Londra per assistere  all'incontro tra i Fulham e il Chelsea, prossimo euro avversario dell'Inter. “Sento l’amore della gente –  ha spiegato Mou - ed è una cosa davvero emozionante. E’ solo la seconda volta che torno a Londra da quando me ne sono andato e la prima a Stamford Bridge, ma è bello essere qui, questa è casa mia. Ho rivisto tanti amici, ho parlato con John Terry e Frank Lampard e la gente che ha lavorato con me ... Tutti sanno quello che ho fatto per il Chelsea e per il calcio inglese, non a caso i tifosi mi hanno tributato un sacco di attenzioni e tutti mi hanno detto torna a casa, torna al Chelsea”.

Una cosa sembra certa, in futuro Mourinho tornerà: “Voglio tornare in Inghilterra e non sono il tipo di persona che nasconde i propri sentimenti. Del resto, l’ho sempre detto: amo questo posto. Ma non lascerò mai un club a metà stagione per andare da un’altra parte, così fino a fine anno non c’è alcuna possibilità che lasci l’Inter”. Parole, quelle riportate dal Sun, che sembrano in contraddizione con quanto affermato ultimamente dal portoghese, che aveva detto che sarebbe rimasto a Milano fino a fine contratto, cioè fino al 2012...