BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

YOUTUBE/ Video - Roma Lazio scontri tra tifosi in Tevere e fuori dall'Olimpico

Derby funestato dagli incidenti tra le opposte tifoserie sia dentro che fuori dallo stadio

SCONTRI ROMA LAZIO - Sono sei le persone arrestate dopo il derby tra Roma e Lazio. E' il bilancio dopo gli scontri avvenuti sia all'interno dello stadio che fuori. La partita tra l'altro era stata sospesa per quasi 8 minuti dopo i ripetuti scontri in Tevere.

Tra gli arrestati due tifosi giallorossi e tre laziali e uno steward del Frosinone. L'addetto alla sicurezza dell'impianto piuttosto che calmare gli animi in curva Tevere continuava a provocare i tifosi giallorossi. Dopo alcuni richiami delle forze dell'ordine a tenere un comportamento consono alla mansione che stava svolgendo, veniva arrestato poichè, riferiscono dalla Questura, "si è reso responsabile di resistenza e lesioni nei confronti di un poliziotto che l'aveva più volte redarguito e invitato a desistere dalle continue provocazioni e insulti verbali rivolte alla tifoseria romanista".  Da segnalare anche il ferimento di un tifoso biancoblu che ha riportato ustione dopo che un petardo gli è esploso tra le mani.