BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

ESCLUSIVA/ Moscatiello, il “Pirlo” di scuola Inter ora al Fulham: «Anch’io tifavo Milan, Italia? Voglio tornarci!»

Moscatiello_R375_8dic09.jpg(Foto)

Che progetti hai per il futuro? Sfondare in Premier League, ritornare in Italia o dilettarti in un altro campionato?

Per ora non ho progetti, penso solo a fare bene vivendo la mia vita giorno per giorno poi il tutto verrà di conseguenza. Se dovessi guardare al futuro, comunque, mi rivedrei in Italia, visto che ho tanta voglia di ritornare. E’ da tre anni che sono al Fulham e mi trovo molto bene a Londra ma nella mia testa c’è sempre l’Italia.

 

Perché così tanti giovani talenti italiani si fanno attrarre dalla Premier League secondo te?

I giovani volano in Inghilterra perché qui si lavora tranquilli e senza pressioni. In Premier ci si riesce a concentrare bene sul lavoro che devi svolgere per migliorare senza pensare troppo alle cose che accadono fuori dal campo. Inoltre per un giovane, come ho già detto prima, l’Inghilterra è sempre una bella esperienza.

 

Se dovessi eleggere il più grande giocatore della storia, chi sceglieresti e perché?

Sceglierei Messi, l’argentino ha fatto vedere cose che nessun’altro riesce a fare. Non sono un giocatore che si fa attrarre dal numero fine a se stesso, dal colpo di tacco ecc. Ci sono molti calciatori che ammiro e che svolgono un lavoro “semplice” come Xavi e Iniesta, due centrocampisti che non perdono mai palla…

 

Ultima domanda, cosa manca all’Inter per vincere la Champions League?

Sinceramente non lo so. Ogni anno si ripete sempre la stessa storia e alla fine viene a mancare il giusto atteggiamento per affrontare questa competizione. L’Inter è fortissima in campionato ma in Champions… Non è una questione di qualità visto che la squadra non si discute ma solo ed esclusivamente un fatto mentale. L’Inter deve imparare ad affrontare le partite di Champions con la giusta mentalità.

 

(Davide Giancristofaro)

Si ringrazia l'agenzia thebcompany per aver gentilmente offerto l'immagine di Luca Moscatiello. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.thebcompany.net

© Riproduzione Riservata.