BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INTER-RUBIN KAZAN/ Per i nerazzurri sarà finalmente un "mercoledì da leoni"?

Sneijder_int_R375_2set09.jpg (Foto)

Il popolo nerazzurro vuole una risposta immediata dopo la sconfitta sul campo della Juventus. La vigilia del match ha visto un Mourinho strano, diverso, molto nervoso, che non ha risposto con le solite battute velenose ma con toni decisamente aspri, battibeccando a distanza con una ex bandiera dell'Inter degli anni '60, quella che vinceva le Coppe Campioni, ovvero Sandro Mazzola. Forse le tante sirene di mercato cominciano ad infastidire l'allenatore lusitano, con Moratti pronto ad affidarsi ad un altro tecnico in caso di eliminazione precoce dalla massima competizione europea. Un altro mercoledì avido di soddisfazioni potrebbe rappresentare la fine della storia tra il portoghese e la società milanese, per questo la squadra è stata "pregata" di tenere alta la concentrazione, ci sono gli ottavi di finale da raggiungere, c'è una storia, negativa, in Champions da cancellare. Ed oggi è anche la festa del santo protettore San Siro, chissà che non faccia un miracolo europeo...

 

(Claudio Ruggieri)

 

 

 

© Riproduzione Riservata.