BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ROMA CHIEVO/ De Rossi firma la vittoria dei giallorossi. Toni? Fa reparto da solo!

I giallorossi hanno battuto il Chievo per 1-0 assicurandosi tre punti fondamentali in chiave Champions. Ecco il punto e le dichiarazioni sul match di ieri sera

toni_roma_R375x255_02gen09.jpg (Foto)

ROMA CHIEVO - Toni c'è. E la Roma? Pure. Il sabato sera dell'Olimpico ha regalato tre punti alla squadra di Claudio Ranieri che ha battuto il Chievo per 1-0. Neanche sessanta secondi dal fischio d'inizio e la Roma era già andata in gol grazie ad un colpo di testa di De Rossi. Dieci minuti dopo, è arrivata un'espulsione pesantissima: rosso per Doni, protagonista di un intervento fuori area con la mano, salvando peraltro un'azione da gol dei gialloblu.

Paradiso e inferno in pochi giri d'orologio. Il tutto è però stato ricondotto alla regolarità grazie alla prestazione dei dieci "superstiti" che hanno saputo razionalizzare forze, gioco e spazi. Tra i pali si è mosso bene un improvvisato Lobont, in difesa sontuosa prestazione di Juan mentre a centrocampo c'è stata un'ottima sinergia, con Pizarro e De Rossi in evidenza.

I trentamila dell'Olimpico hanno potuto applaudire anche Luca Toni, finalmente sceso in campo per 80 minuti, mostrando potenza e reattività al punto giusto. I difensori del Chievo non gli hanno fatto sconti e Luca, spesso isolato là davanti, si è preso falli e sportellate.