BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DAKAR/ Manca è uscito dal coma e ha riconosciuto il padre

Il 29enne era caduto dalla sua Ktm riportando una commozione cerebrale, una frattura nasale e una contusione polmonare

Manca_R375_7gen10.JPG (Foto)

DAKAR - Luca Manca, il motociclista italiano in coma all'ospedale di Santiago del Cile dopo una grave caduta (correva il rally Dakar), è uscito dal coma. Lo ha reso noto suo fratello Alessandro: "Luca, poco prima di mezzanotte - ha raccontato il gemello - è uscito dal coma ed ha visto accanto a sè nostro padre, che ha riconosciuto, anche se ancora non parla e tutti siamo fiduciosi per un suo recupero".

 

 Il 29enne aveva avuto un grave incidente cadendo dalla sua moto, ad Antofagasta, nei pressi della località Maria Elena, in CIle e aveva subito un forte colpo alla testa che gli aveva provocato un edema cerebrale. Manca era stato prima ricoverato all'Hospital del Cobre della cittadina di Calema, 1.500 kilometri a nord di Santiago per poi essere operato nella capitale cilena. Oltre alla commozione cerebrale Manca aveva riportato una frattura nasale e una contusione polmonare.

© Riproduzione Riservata.