BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

COCAINA FLACHI/ Sarà radiato ma non lasciamolo solo

Pubblicazione:giovedì 14 gennaio 2010

Flachi_R375_14gen10.jpg (Foto)

La droga colpisce là dove c’è una debolezza, ma può essere ancora più letale se questa debolezza diventa isolamento. Francesco Flachi ha bisogno del sostegno di tutto l’ambiente, anche di quei tifosi che proprio nel match contro il Modena si sono esaltati per il suo gol in semirovesciata. Questo è il momento del conforto, dell’accompagnamento. Poi ci si potrà chiedere perché il mondo del calcio non è nuovo a questi casi. Poi ci si potrà interrogare perché, con i mille controlli degli staff medici, nessuno si accorge di una possibile dipendenza dalla cocaina. Poi ci si potrà domandare perché i giocatori sono sempre di più emotivamente fragili, incapaci di reggere successo e fama. Poi ci si potrà chiedere che società vogliamo costruire se non abbiamo chiari i modelli di riferimento. Poi, però.

(Luciano Zanardini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.