BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

MILAN INTER/ Caos fra le società meneghine per il cambiamento del calendario, l’Inter: «E’ un colpo di mano!»

gallianiR375_09dic08.JPG(Foto)

Naturalmente stizzita la società nerazzurra che tramite il proprio ad Paolillo ha fatto sapere che il tutto «è un autentico colpo di mano del Milan. Semplicemente inaccettabile. Tutto assurdo, così si ridicolizza la Coppa Italia e la serietà della Lega. Tutto è stato fatto di nascosto negli uffici della Lega, senza che nessuno, nemmeno la Juve, come mi ha confermato Blanc, ne sapesse qualcosa. Il nuovo calendario è stato studiato – ha proseguito Paolillo - e varato per favorire in tutti i modi il Milan, che ha voluto iniziare in queste ore il derby. Beh, noi siamo pronti. Alla Lega abbiamo detto che Inter-Juve di Coppa Italia deve essere giocata mercoledì 27 gennaio e Milan-Udinese il 28, perché non possiamo avere anche lo svantaggio di giocare noi ventiquattr’ore dopo il Milan sullo stesso prato. Se questo cambio, che è una richiesta minima, non ci verrà accordato, allora contro la Juve manderemo in campo la Primavera. Altrimenti si lasci il recupero di campionato tra Fiorentina-Milan il 27 gennaio, data che era stata fissata da tempo, e allora noi giocheremo tranquillamente la Coppa Tim giovedì 28 a San Siro».

 

Anche il patron Moratti è intervenuto: «Mi sembra che nella discussione che ha portato al cambiamento del calendario ci sia stata poca chiarezza o non ci si sia capiti bene. Quanto è stato fatto ora può anche essere rifatto. C’era un calendario già fissato da tempo e non vedo perché non si debbano rispettare i tifosi, cambiando tutto un’altra volta».

 

Infine, in serata, arriva la replica del Milan: «L’amministratore delegato dell’Inter Ernesto Paolillo – si legge sul sito della società di via Turati - ha richiesto di far disputare il 27 gennaio la gara Inter-Juventus onde evitare che la Coppa Italia sia ridicolizzata. Pur non essendo chiarissima la ragione per cui questo evento dovrebbe verificarsi, l’A.C. Milan si dichiara ben disponibile a evitarlo e propone allo scopo di stabilire con sorteggio quale delle gare Milan-Udinese e Inter-Juventus debba disputarsi per prima».

© Riproduzione Riservata.