BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ROMA GENOA/ Mexes c'è, De Rossi in dubbio. Ranieri: gli esami non finiscono mai!

Pubblicazione:

derossi_R375x255_01ott08.jpg

AS ROMA - GENOA - La Roma al giro di boa. Concluso il girone d'andata con una vittoria, i giallorossi sono ora al varco della zona Champions e la missione per l'immediato futuro è ovviamente quella di rimanere saldamente tra le prime quattro. A partire dalla sfida di oggi pomeriggio contro il Genoa. Per l'occasione, Ranieri ha dovuto fare a meno di capitan Totti che però si sta allenando con grande tenacia in vista di Torino.

 

Tornato tra i convocati Philippe Mexes, fuori da oltre un mese per infortunio. Qualche dubbio poi per De Rossi, che peraltro ha dato la disponibilità al mister, mentre Vucinic sta bene ed è pronto per giocare. Gli altri ci sono tutti, a partire da Juan e Pizarro, pedine determinanti nelle ultime partite giallorosse. All'andata, sotto gli occhi di Spalletti, era finita 3-2 per i grifoni ma adesso la Roma è chiamata a non commettere errori, sulla scia dei risultati positivi ottenuti da qualche mese a questa parte.

 

Claudio Ranieri è consapevole delle doti dell'avversario: "il Genoa fa bene sia la parte di attacco per creare gioco e superiorità numerica ma poi si sa anche difendere con il 4-5-1. Sarà una partita aperta". Un Genoa che potrà contare su Suazo e Dainelli, freschi regali del presidente Preziosi in questa parentesi di calciomercato invernale.

 

CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE LA LETTURA


  PAG. SUCC. >