BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ESCLUSIVA INTER MILAN/ Scarpini presenta il derby e scommette sul centrocampo: «La partita si deciderà lì»

zanettiX_interR375_26nov08.jpg (Foto)

Non credo sia un'ultima spiaggia per il discorso, ci sono ancora tante partite, tanti punti, e abbiamo visto che in Serie A è facile recuperare.. E' un campionato che alla gente piace, perché ha visto nel Milan una formazione competitiva capace di poter lottare contro questa Inter. La Juventus invece si è un pò sciolta ultimamente. Resta da vedere se il Milan sarà capace di mantenere questo passo fino alla fine. Potrebbe subire qualche calo fisico, anche perché Leonardo fa giocare la stessa formazione ad ogni partita.

 

Chi sarà secondo te l'uomo derby per l'Inter?

Spero non Julio Cesar, preferirei un attaccante ma visto che sarà una partita molto tattica, punto su un centrocampista, potrebbe essere Snejider, un giocatore capace di creare superiorità in quella zona: ci saranno due grandi attacchi contro due grandi difese, quindi tutto si deciderà nella zona centrale del campo.

 

Nel caso in cui sia Stankovic che Nesta non dovessero recuperare, quale sarebbe la perdita più importante?

Nesta ha giocato l'ultimo match, il problema è se il Milan abbia voglia di rischiarlo o meno, Deki (Stankovic, ndr) ha saltato le ultime tre gare, sono due infortuni che non possono essere messi a confronto, due stati di salute uno diverso dall'altro.

 

Tu lasci sempre trasparire le tue emozioni nelle telecronache. Qual è il tuo stato d'animo in vista del derby di domenica sera?

Dico che quando vinci il derby d'andata si potrebbe tranquillamente togliere quello del ritorno (ride, ndr). Il derby è sacro per me, infatti odio quelli amichevoli d'estate, anche perchè un derby non è mai amichevole, neanche se lo giochi a pallamano... Saranno un sabato ed una domenica in cui si dovranno fare tante cose futili per cercare di far passare il tempo e non pensare alla partita, perchè il derby è molto sentito, perlomeno per noi milanesi.

 

(Claudio Ruggieri)