BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

JUVENTUS ROMA/ L'impresa di Ranieri (e Riise): i giallorossi espugnano Torino

Ranieri_R375_11mag09_phixr.jpg(Foto)

La Roma torna a casa consapevole di aver confezionato una prova di carattere, nonostante nel primo tempo e in parte del secondo abbia faticato a trovare fluidità nel gioco. Una difficoltà, acuitasi con lo svantaggio, che la squadra capitolina ha potuto superare grazie alla lucidità degli undici in campo (consueta nota di lode per Juan e Pizarro) meritevoli di aver mantenuto la calma capitalizzando grinta e fortuna in una vittoria più che meritata.

 

Il regista premio Oscar di questi tre punti è però Claudio Ranieri, vero gentleman che, rifiutando con decisione la "sindrome" dell'ex, ha optato per il lavoro a testa bassa nel progetto della sua Roma: la stessa dei giocatori rinati, dei risultati costanti e della mentalità vincente. Una Roma che ora non ha paura di pensare in grande: terza a quota 38 punti, ha un vantaggio di cinque lunghezze sulla Juventus e (provvisoriamente) è a due punti dal Milan. Così è, se vi pare.

 

(Marco Fattorini)

© Riproduzione Riservata.