BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

COPPA D'AFRICA 2010/ Video e sintesi di Egitto Camerun (3-1): gol e highlights

Pubblicazione:martedì 26 gennaio 2010

logocoppadafrica2010_R375x255_12gen09.jpg (Foto)

VIDEO E SINTESI EGITTO CAMERUN - Inesorabile il cammino dell'Egitto che come uno schiacciasassi riesce ad imporsi contro Eto'o e compagni, guadagnando la semifinale in cui affronterà l’Algeria. Infranti i sogni del Camerun di tentare di conquistare viaggiare per la quinta volta il titolo. I Faroni arrivano a 17 gare consecutive di Coppa d’Africa senza sconfitta: 14 vittorie e 3 pareggi da quando persero in Tunisia il 29 gennaio 2004. 

 

Primo tempo

Partita che subito inizia a ritmi elevati. Il Camerun parte fortissimo, entrando duro, pressando alto, guadagnando di calci d’angolo. Al 21' minuto si fa pericoloso l'Egitto con Zidan  lanciato a rete,fermato da un recupero strepitoso di Nkoulou. Ma al 26' minuto passa in vantaggio il Camerun su autogoal di Hassan che devia di testa sul primo palo su cross dalla sinistra di Emana. L’Egitto fa fatica a uscire dalla propria metà campo, dal pressing e dalla fisicità degli avversari. Ma il pareggio non tarda ad arrivare. Al 37’ minuto è Ahmed Hassan a segnare con un tiro da 34 metri. Nel finale un' occasione da goal per parte: per l'Egitto al 43 Hoisni di testa sbaglia da distanza ravvicinata mentre i leoni d'africa con un bel tiro del numero 10 camerunense Emana respinto con efficacia dal portire egiziano vanno vicini al raddoppio.

 

Secondo tempo

Parte benissimo in questa ripresa l'Egitto con Meteeb e Zidan scatenati che creano azioni pericolose. Poi col passare dei minuti ci prova il Camerun con delle conclusioni da lontano che El Hadary riesce a respingere puntualmente. L’Egitto ripiega, il Camerun cerca di rendersi pericoloso senza grandi risultati. Da sottolineare la prova fino ad ora non troppo convincente di Eto’o, poco presente nel vivo delle azioni che si limita a colpire con tiri da fuori. Finisce in parità e si giocano i tempi supplementari.

 

CONTINUA LA LETTURA CLICCANDO QUI SOTTO


  PAG. SUCC. >