BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA/ Rizzitelli carica la Roma: «Sei da scudetto!»

Pubblicazione:domenica 31 gennaio 2010

totti_gioioso_R375x255_7dice09.jpg (Foto)

Sta passando un momento difficile, ma non solo da adesso. Questo significa che non bastano i grandi nomi anche per andare bene in un campionato difficile come la serie B...


Di chi è la responsabilità?

Cairo e tutta la dirigenza del Torino dovrebbero operare con più saggezza, cercando di scegliere veramente i giocatori giusti.


Il "suo" Cesena invece sta stupendo in serie B...

Non è cosa da poco per un club appena salito dalla prima divisione. Credo che almeno ai playoff dovrebbe arrivare.


Lei è stato anche al Bayern. Che differenza c'è tra il campionato italiano e quello tedesco?

In Germania c'è meno pressione. Si lavora tranquilli. Alla fine della partita finisce tutto. Un clima ideale per un giocatore...

 

Com'è il Bayern?

Un club grandissimo, pieno di storia e di successi. Una leggenda del football mondiale, basta pensare ai grandi campioni che hanno vestito la sua maglia, da Beckenbauer e Rummenigge.


E' favorito nel prossimo incontro di Champions League con la Fiorentina?

E' una sfida tutta da giocare, La Fiorentina ha già dimostrato di saperci fare in Europa...


Al Bayern con lei c'era anche Trapattoni...

Trapattoni è un vero e proprio signore del calcio, dentro e fuori dal campo. Un esempio per tutti. Lo dimostra il fatto che ancora adesso è sulla cresta dell'onda. E se non fosse per quel fallo di mano di Henryl'avremmo visto ai Mondiali con l'Irlanda...

 

A proposito di Mondiali, da grande attaccante com'è stato, ci dica i cinque nomi per il reparto offensivo da portare a Sudafrica 2010.

Borriello mi sta stupendo, deve andare sicuramente cos' come Gilardino e Di Natale che ormai è diventato una garanzia. Poi c'è Iaquinta che sta recuperando. Il quinto posto è da scegliere tra Totti e Cassano. Dato che Lippi non stravede per Cassano, porterei sicuramente Totti. Se fosse in condizione fisica per giugno farebbe la differenza. Un posto per il Sudafrica io glielo riserverei.

 

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.