BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MILAN/ Leonardo mette da parte la fantasia, staffetta Seedorf-Gattuso

Contro l’Udinese fuori il centrocampista olandese e dentro Ringhio

gattusoR375_8set08.jpg (Foto)

MILAN – Dopo gli ultimi deludenti risultati, in serie Derby, Udinese, Livorno e Bologna, il Milan di Leonardo cambia faccia. Il tecnico brasiliano, nell’anticipo di domani sera contro l’Udinese, è infatti intenzionato a regalare maggiore solidità alla squadra a dispetto della fantasia. In base a quanto visto negli allenamenti di ieri, quindi, fuori Seedorf, protagonista di una “sfuriata” durante la sostituzione a Bologna, dentro Rino Gattuso.

 

Il centrocampo sarà quindi a tre formato da Pirlo, vertice basso davanti alla difesa, e Gattuso e Ambrosini due mastini a centrocampo in posizione da interni. Il modulo permetterà una maggiore copertura ma soprattutto un lavoro meno dispendioso a Pirlo, vero cervello della squadra. Grazie all’affiancamento dei due mastini il regista bresciano dovrà impiegare meno energie nella fase difensiva quindi sarà più lucido nell’impostare.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE CLICCA SUL PULSANTE IN BASSO